CONSIGLI
LAVARE E STIRARE UNA CAMICIA: IL PRONTUARIO PER LO SCAPOLO D'ORO

Gentili Clienti,
Non so chi me lo faccia fare, perché fintanto che rovinerete le camicie con i lavaggi sbagliati sarete costretti a comprarne di nuove aumentando così il mio volume d'affari, però Vi preferisco il più possibile soddisfatti.
Ecco allora alcuni consigli per un “lavaggio perfetto” maturati in venticinque anni di scapolato:

Non lavate le camicie di cotone a mano, è solo una perdita di tempo. La lavatrice sfrega delicatamente il cotone molte più volte e con maggior efficacia di quanto possano fare le Vostre manine sante, inoltre lavora per Voi e nel mentre potete fare dell'altro.
Lavate sempre le camicie in lavatrice a temperatura rigorosamente bassa: 30 gradi. E' il consiglio di tutte le case di tessitura d'Italia.
Usate solo ed esclusivamente detersivi liquidi, possibilmente di Marsiglia privi di additivi sbiancanti, igienizzanti e chi più ne ha più ne metta… non servono! Se non in occasioni veramente particolari. Fra tutti i prodotti presenti sul mercato, mi permetto di segnalarVi la Saponaria Use lavatrici. L'ho testata, è ottima.
Usate il Calfort in gel: purifica l'acqua dal calcare addolcendola e, di conseguenza, esalta la capacitò pulente del sapone. Guardare per credere: dovreste notare un aumento di schiuma all'interno del cestello della lavatrice.
Per ultimo, non fate mancare al Vostro bucato l'ammorbidente: Vi aiuterà, e di molto, quando Vostro malgrado dovrete stirare le camicie.
Come potete notare, Vi ho consigliato prodotti allo stato liquido: questo per evitare che, una volta asciutta, la camicia mantenga dei residui che irrigidiscono il cotone rendendolo così sgradevole alla pelle.
Stirate la camicia e le iniziali sempre al rovescio!
Ricordate: dopo l'acquisto di una nuova camicia, non buttate via quella listella di plastica che tiene bene in forma il colletto delle camicie nuove. E' utilissimo! Potete riutilizzarlo dopo ogni stiratura, in modo da riporre perfettamente la camicia nell'armadio. E, fidatevi: con quel semplice sostegno di plastica, il colletto resterà sempre in perfetta forma.
Se avete suggerimenti e consigli, non esitate a proporli. Vi saremo grati e sarà mia cura, dopo averli testati, aggiungerli in questo elenco menzionando il Vostro nome e facendoVi benemeriti.

ENRICO
IL SALOTTO DI ENRICO, via Luccoli 58R, GENOVA - Tel.320. 0924315 - email: salottodienrico1997@teletu.it
Tutte le immagini ed i loghi che appaiono i queste pagine appartengono ai rispettivi propietari. E' probita la diffusione, la pubblicazione anche su internet delle immagini presenti in questo sito, senza l'espressa autorizzazione degli autori del sito o di Enrico Madeddu stesso. ®Il Salotto Di Enrico 2005